Il Casale

Il rifugio "Casale Cicerone" sorge a 1240 m s.l.m. nella località chiamata Piano del Monte, sopra i resti di un ex casale conosciuto dai Borghettani come casale "De Cicerone" (1985).

Il rifugio è dotato di alloggi di servizio, e fino alla costruzione della stalla serviva anche come riparo per gli animali. Attualmente la vecchia stalla è stata ristrutturata ed adibita a zona abitabile, con cucina, camino e bagno.

L'area attorno al rifugio è appositamente attrezzata per fare pic-nic. Inoltre attorno vi sono praterie e campi fra cui la famosa Piana della Rocca, un tempo coltivata. Si notano infatti nella zona, con la presenza di alcuni ruderi, le testimonianze inequivocabili di un passato agricolo ben più continuo ed interessante.

Nell'intento di valorizzare gli aspetti socio-economici legati alla montagna, il Comune di Borgo Velino ha voluto delegare la gestione del complesso e del terreno limitrofo all'Associazione Pro Loco di Borgo Velino.

Il rifugio viene abitualmente utilizzato come campo per campeggi estivi ed eventi di ogni genere, è tuttavia possibile affittarlo per soggiorni privati.

E' possibile dunque soggiornare al rifugio, purché si rispettino le regole legate al buon uso dello stabile e al rispetto della montagna.